The secret sniper



The secret sniper

(Bostonian Stories - vol. 5)


LA TRAMA


C’è un nome inciso su ogni proiettile che spara da grande distanza, e centra sempre il bersaglio. Un misterioso cecchino è entrato in azione negli Stati Uniti, innescando una inarrestabile ondata di panico. Prende di mira, uccidendoli con modalità quasi scientifiche, esclusivamente personaggi di primo piano dell’establishment politico e militare.

La caccia a quello che presto si rivela un letale e inafferrabile killer viene affidata all'agente speciale dell'FBI Sonny Louwert. Mentre la lista delle vittime eccellenti di allunga e il tempo a disposizione per fermarlo si sta esaurendo velocemente, Louwert scopre che tra i probabili bersagli dello "sniper" ci sono alcuni leader del governo Usa. Tra questi, individua a sorpresa anche il suo futuro suocero: il presidente degli Stati Uniti Dennis Goldwater.

Una vicenda contorta e opaca, che si snoda viscida tra le trame oscure ordite da apparati deviati e il desiderio di vendetta di un uomo che scopre di essere stato tradito proprio da coloro ai quali aveva dedicato la propria vita e il proprio onore.